L’agente di biocontrollo Trichoderma harzianum come supporto delle piante nei periodi di stress

Top That Tree Service di Franco Bellorti e Alias ATP sono i nuovi partner commerciali in Italia per i prodotti innovativi della Start-up svizzera MycoSolutions.

Già da molti anni Trichoderma è conosciuto come agente di rafforzamento per le piante nell’agricoltura biologica. Oggi questo fungo utile sta conquistando anche l’arboricoltura e il giardinaggio grazie alle sue numerose proprietà benefiche. Con Avengelus BASIC Granuli, MycoSolutions garantisce il principio attivo Trichoderma harzianum con un’alta concentrazione di spore, che aiuta anche altri organismi benefici come le micorrize.

I rigorosi controlli di qualità di MycoSolutions, assicurano spore vitali di Trichoderma con un elevato tasso di germinazione nel suolo. I prodotti Avengelus hanno un grande vantaggio: Utilizzando un ceppo svizzero di Trichoderma harzianum, si adattano in modo ottimale all’ambiente europeo. Altri ceppi, ad esempio provenienti da altri continenti, non possiedono questo strategico vantaggio ambientale.

Il fondatore di MycoSolutions Prof. Dott. Francis Schwarze, arboricoltore di formazione, ed esperto riconosciuto a livello internazionale, si dedica già da 25 anni allo studio di agenti capaci di contrastare i funghi patogeni decompositori del legno ed in particolare a Trichoderma harzianum. Oggi il Prof. Dott. Francis Schwarze rappresenta una fonte d’innovazione, garantendo un continuo miglioramento e un ulteriore sviluppo della formulazione dei prodotti Avengelus per l’arboricoltura e per il giardinaggio.

Preimmunizzazione tramite un sistema immunitario adatto

L’effetto di Trichoderma è particolarmente evidente nelle piante perenni nel corso del tempo. Trichoderma entra in relazione simbiotica con la pianta, cresce all’interno dei primi due strati cellulari della radice ospite e stimola la produzione di semiochimici come l’acido salicilico.   I derivati dell’acido salicilico attirano ad. es. gli insetti impollinatori e svolgono un ruolo centrale nel sistema immunitario quando si tratta di combattere gli agenti patogeni. La formazione di acido jasmonico va di pari passo con l’uso di Trichoderma che, in combinazione con l’acido salicilico, ha grande importanza nelle reazioni di difesa delle piante contro i parassiti. La formazione di fitoalessine, composti tossici per i funghi, nel complesso aumenta. Inoltre, Trichoderma può limitare i funghi dannosi attraverso le ife aiutando notevolmente la prevenzione delle infezioni.

Meripilus giganteus

Armillaria mellea

Ganoderma adspersum

Promotore della crescita e riduzione dello stress da siccità

Le condizioni climatiche dell’anno scorso hanno rappresentato una grande sfida per molte piante: il caldo, insieme alla mancanza di pioggia, porta a disturbi circolatori e causa un forte stress da siccità nelle piante arboree. Lo stesso Trichoderma harzianum produce auxine (ormoni della crescita), come l’acido acetico indole-3, che si trova in tutte le piante. Questo ha un effetto stimolante sulla crescita delle piante e in particolare delle loro radici. Le auxine vengono poi trasmesse da Trichoderma alla pianta cosi’ nei periodi di siccità, la pianta beneficia di un fitto rizoma, che funge anche da serbatoio d’acqua. In questo modo, Trichoderma harzianum previene lo stress da siccità.

Applicazione autunnali di Trichoderma

Un’applicazione di Trichoderma in autunno aiuta la pianta a prevenire le infestazioni da parte di funghi dannosi. Se applicato in anticipo, Trichoderma può affermarsi con successo. In primavera o a temperature più calde in inverno, spesso associate a molta umidità ideale per l’infestazione fungina, Trichoderma può quindi sostituire o sopraffare i funghi dannosi non appena trova le condizioni adatte.

Nuovi partner commerciali in Italia

Con Top That Tree Service di Franco Bellorti e Alias ATP, abbiamo trvato nuovi partner commerciali affidabili in Italia. Saranno lieti di rispondere alle vostre domande.